Vendere casa a Roma: conviene ai tempi del Covid-19? Vendere casa a Roma, di questi tempi, può sembrare una follia. L’ultimo anno trascorso ci ha dimostrato che le grandi città possono andare in crisi se si affrontano situazioni come quelle della pandemia. Molti hanno riscoperto il fascino della provincia, tra i suoi spazi, la vita meno frenetica e le comode soluzioni abitative. Senza dubbio Roma è una città bellissima e piena di opportunità, ma in questo periodo sono in molti a pensare che la qualità della vita che si può avere nelle sue zone limitrofe può fare davvero la differenza. Ma c’è molta reticenza nello scegliere di vendere casa a Roma.

Alcuni dati del mercato immobiliare

I dubbi sono comprensibili, ma la verità è che nel mercato immobiliare della Capitale stanno aumentando le compravendite nonostante un lieve calo dei prezzi. La voglia di fuga dalla città (vista anche la frenesia data dal coronavirus) sta guidando chi vuole fare affari con casa a Roma verso zone più tranquille, più verdi, dove usufruire di spazi più ampi.

Il periodo di emergenza, ovviamente, può portare a essere reticenti sul fatto di vendere casa ma, in realtà, ma i dati raccolti dimostrano che, nonostante il periodo complesso, il mercato immobiliare romano è in grande fermento. Quindi, se siete tra chi sta valutando di trasferirsi fuori porta e vendere casa a Roma questo articolo fa al caso vostro.

Un valido alleato per vendere casa nella Capitale: Carlo di Basilico

Quelli di cui abbiamo parlato sono statistiche, dati e informazioni relativi all’alto tasso di vendite, nonostante il Covid-19, che un agente immobiliare come me può illustrarvi guidandovi al meglio nella vendita della vostra casa a Roma.

Se siete tra chi sta valutando di trasferirsi fuori porta e vendere casa a Roma questo articolo fa al caso vostro.
Il periodo di emergenza, ovviamente, può portare a essere reticenti sul fatto di vendere casa ma, in realtà, nonostante il periodo complesso, il mercato immobiliare romano è in grande fermento.

L’operazione di vendita di casa a Roma può non sembrare semplicissima. Può diventarlo però se ci si affida a un professionista nel campo immobiliare. Sono quindi a vostra disposizione per una valutazione gratuita dell’immobile, per valutare al meglio anche la documentazione a riguardo. Per vendere velocemente casa a Roma, infatti, è fondamentale che tutta la documentazione sia in regola e a norma, così da velocizzare il processo di vendita che può richiedere meno tempo di ciò che pensate: molte compravendite nella Capitale si chiudono in 50 giorni, meno di due mesi!

Cercate quindi di vendere casa a Roma? Contattatemi al 320 8219096, oppure scrivete a info@carlodibasilico.com.

Se vi è piaciuto questo contenuto “Vendere casa a Roma: conviene ai tempi del Covid-19” potete sempre visionare l’articolo https://www.carlodibasilico.com/casa-in-vendita-roma-ecco-cosa-sapere/, oppure questo https://www.carlodibasilico.com/agenzia-immobiliare-roma-centro-a-chi-affidarsi/ o questo https://www.carlodibasilico.com/agenzia-immobiliare-parioli-roma-ecco-come-posso-aiutarvi/ e la pagina biografia https://www.carlodibasilico.com/biografia/, oltre che i canali social
Facebook – https://www.facebook.com/carlo.dibasilico
LinkedIn – https://www.linkedin.com/in/carlo-di-basilico